Hotel nel Chianti, Toscana

Tel. +39 055.9198100 | Mobile: +39 347.0922919 | info@hotelchianti.it

PRENOTA ONLINE

Arezzo

 

L’etimologia del nome della città di Arezzo resta, nonostante le molteplici tesi addotte a fornirne una possibile prova d’origine, tuttora fondamentalmente ignota. Antica Arretium, forse abitata in origine dagli Umbri; dopo essere stata una delle più cospicue lucumonìe etrusche, divenne importante stazione romana, sulla via Cassia tra Cortona e Firenze ( cfr. T. Livio, IX,37 , "a Perusia, a Cortona et Arretio, quae ferme capita Etruriae populorum ea tempestate erant", "da Perugia, da Cortona e Arezzo, che all'epoca erano le città più in vista del popolo etrusco" ) Nell'età del ferro (I millennio a.C.) gli Etruschi, e specialmente gli artisti Aretini riuscirono a produrre mediante fusione, oggetti e anche statue di valore inestimabile come la “Chimera”, la “Lupa Capitolina”, “l'Arringatore” e la “Minerva Bronzea”. Nello stesso periodo la produzione fu orientata verso oggetti di uso comune. L'industria ceramica aretina fiorì nel 500 a.C. (i famosi vasi Aretini). A partire dal I secolo a.C. iniziò la produzione di ceramiche a rilievo a vernice rosso corallina. Nel periodo romano in campo architettonico si dette impulso alla viabilità con la costruzione di strade. Si edificarono anche templi, il foro e l'acquedotto. In epoca medievale l'architettura seguì le orme di quella romana nella costruzione di archi, di opere pubbliche e di quanto altro. In quest'epoca e periodi successivi, si ebbe una produzione artistica notevole.

I nostri dintorni e Itinerari

Arezzo
Assisi
Firenze
Gaiole in Chianti
Montepulciano
Orvieto
Perugia
San Gimignano
Siena
The Mall
Urbino
Volterra

Offerte Hotel Chianti

Per informazioni sulle nostre offerte o lastminute chiamateci al +39 055.9198100

Condividi su Facebook
Condividi su Google+
Condividi su Twitter
SU FLICKR
CANALE YOUTUBE
WiFi Eco Friendly Pet Friendly





Cicloturismo

sconto dell'8% se prenoti direttamente